Circuito Mobilità

Muoversi a Roma

Muoversi a Roma è il servizio gestito dalla Centrale della Mobilità dell'Agenzia Roma servizi per la Mobilità per fornire informazioni in tempo reale sul trasporto pubblico e privato della città di Roma.

>> Scopri ora

Car Sharing

Il Car Sharing è un nuovo servizio di trasporto individuale ma in comune, è mobilità sostenibile.

>> Scopri ora

Muoversi in taxi

Tutte le informazioni per muoversi a Roma in taxi: le tariffe ordinarie e agevolate, bagagli e importi.

>> Scopri ora

Numeri utili

Informazioni al pubblico

Rilascio permessi (ZTL, Strisce blu, bus turistici, contrassegni speciali per persone con disabilità), rilascio licenza taxi, noleggio con conducente (NCC) o botticelle.

tel +39 06 57003
fax +39 06 46956660

Numero unico 06 57003

Informazioni e servizi sulla mobilità pubblica e privata, orari e percorsi del trasporto pubblico, abbonamenti e titoli di viaggio, permessi (ZTL, strisce blu, contrassegni speciali persone con disabilità), piano bus turistici, car sharing, segnalazioni semafori e parcometri.

tel +39 06 57003
fax +39 06 46956660

Servizi online

I servizi disponibili per i nostri utenti registrati: permessi ZTL e Strisce blu per residenti e domiciliati, cambio targhe per persone con disabilità, incentivi per distribuzione merci, accesso alla ZTL per NCC fuori Roma.

Circuito Mobilità
user search

Roma_Mobilita Agenzia per la mobilità

MENU

chiudi

cerca percorso

Inserisci punto di partenza e punto di arrivo per scoprire come raggiungere la tua meta.

Ricerca avanzata

cerca linea

Ricerca avanzata

cerca luogo

Cerca sulla mappa tutti i parcheggi del car sharing, le bici disponibili, i varchi ztl, le colonnine di ricarica e tanto altro ancora.

Scopri tutti i servizi attivi sul territorio!

Home Servizi Mobilità sostenibile bici in bus, metro e treno

Bici in bus, metro e treno

Per informazioni sul trasporto di bici nei treni regionali si può visitare la pagina dedicata di Trenitalia SpA

Per agevolare quegli utenti che intendono usare la bici in combinazione con i mezzi del trasporto pubblico sono stati realizzati 370 posti bici, in luoghi coperti e presidiati, di 32 nodi di interscambio (metropolitana e ferrovia). La sosta è consentita anche quando non è consentito l'accesso in metro con le bici.

In bici sulla Metro A

L'accesso con bicicletta, ad esclusione di quelle elettriche, sulle linee metro A e B è consentito nei giorni feriali dopo le 20.00 e il sabato e nei giorni festivi per tutta la durata del servizio. Passeggero e bicicletta sono ammessi solo sulla prima carrozza nella direzione di marcia del treno.
Le biciclette pieghevoli, inoltre, possono viaggiare gratuitamente ogni giorno della settimana per tutta la durata del servizio. Sulle due linee della metropolitana e sulla ferrovia Roma-Lido è consentito anche il trasporto di biciclette elettriche a pedalata assistita, ad esclusione di quelle dotate di batterie al piombo. 

Accesso in tutte le stazioni tranne: SPAGNA BARBERINI REPUBBLICA e TERMINI VITTORIO EMANUELE e SAN GIOVANNI. Atac SpA non effettua alcuna attività di custodia e, quindi, non garantisce da eventuali danni o furti alle biciclette lasciate in sosta.

Per gli abbonati Metrebus il trasporto della bicicletta è gratuito, altrimenti anche per ogni bicicletta va acquistato un biglietto. Le biciclette pieghevoli non devono pagare il biglietto e sono ammesse tutti i giorni e per tutta la durata del servizio. 

I gruppi numerosi (con più di 5 biciclette) dovranno segnalare, ai numeri telefonici di seguito indicati, la propria presenza con un anticipo di almeno 24 ore, per ricevere la necessaria assistenza: 

  • metro A: 06.4695.7442

In bici sulla Metro B

L'accesso con bicicletta, ad esclusione di quelle elettriche, sulle linee metro A e B è consentito nei giorni feriali dopo le 20.00 e il sabato e nei giorni festivi per tutta la durata del servizio. Passeggero e bicicletta sono ammessi solo sulla prima carrozza nella direzione di marcia del treno.
Le biciclette pieghevoli, inoltre, possono viaggiare gratuitamente ogni giorno della settimana per tutta la durata del servizio. Sulle due linee della metropolitana e sulla ferrovia Roma-Lido è consentito anche il trasporto di biciclette elettriche a pedalata assistita, ad esclusione di quelle dotate di batterie al piombo. 

Accesso in tutte le stazioni.

Posti bici (Atac SpA non effettua alcuna attività di custodia e, quindi, non garantisce da eventuali danni o furti alle biciclette lasciate in sosta):

  • PONTE MAMMOLO 10 posti
  • PIRAMIDE - lato FS 10 posti
  • BASILICA S. PAOLO 10 posti
  • EUR PALASPORT (dir. Rebibbia) 12 posti
  • EUR FERMI (dir. Rebibbia) 12 posti
 

Per gli abbonati Metrebus il trasporto della bicicletta è gratuito, altrimenti anche per ogni bicicletta va acquistato un biglietto. Le biciclette pieghevoli non devono pagare il biglietto e sono ammesse tutti i giorni e per tutta la durata del servizio. 

I gruppi numerosi (con più di 5 biciclette) dovranno segnalare, ai numeri telefonici di seguito indicati, la propria presenza con un anticipo di almeno 24 ore, per ricevere la necessaria assistenza: 

  • metro B: 06.4695.7430

In bici sulla Roma-Lido

Sulla Roma-Lido i passeggeri potranno trasportare la bicicletta il sabato e nei giorni festivi per l'intera durata del servizio in entrambi i sensi di marcia.
Nei giorni feriali fino al 30 aprile è possibile trasportare le bici sulla ferrovia Roma-Lido in direzione Ostia da inizio servizio fino alle ore 10.00 (e non più fino alle ore 9.00 come in precedenza) e dalle 20.00 a fine servizio. In direzione Roma rimane invariato l'orario dei giorni feriali: dalle 12.00 alle 16.00 e dalle 20.00 a fine servizio.
Le biciclette pieghevoli, inoltre, possono viaggiare gratuitamente ogni giorno della settimana per tutta la durata del servizio. Sulle due linee della metropolitana e sulla ferrovia Roma-Lido è consentito anche il trasporto di biciclette elettriche a pedalata assistita, ad esclusione di quelle dotate di batterie al piombo. 

Accesso in tutte le stazioni.

Posti bici (Atac SpA non effettua alcuna attività di custodia e, quindi, non garantisce da eventuali danni o furti alle biciclette lasciate in sosta):

  • PORTA S. PAOLO 20 posti
  • BASILICA S. PAOLO 10 posti
  • VITINIA 10 posti
  • ACILIA 10 posti
  • LIDO NORD 10 posti
  • LIDO CENTRO 10 posti
  • STELLA POLARE 10 posti 
 

Per gli abbonati Metrebus il trasporto della bicicletta è gratuito, altrimenti anche per ogni bicicletta va acquistato un biglietto. Le biciclette pieghevoli non devono pagare il biglietto e sono ammesse tutti i giorni e per tutta la durata del servizio. 

I gruppi numerosi (con più di 5 biciclette) dovranno segnalare, ai numeri telefonici di seguito indicati, la propria presenza con un anticipo di almeno 24 ore, per ricevere la necessaria assistenza: 

  • ferrovia Roma-Lido: 06.4695.2561
 

La linea 791

Inoltre le domeniche e i giorni festivi è possibile portare la bicicletta a bordo dei bus della linea 791.

Le Regole

  • ogni passeggero può portare una sola bicicletta;
  • la responsabilità in caso di danni è del proprietario;
  • è obbligatorio l’uso degli ascensori per scendere ai treni, fermo restando il diritto di precedenza per i viaggiatori senza bicicletta al seguito;
  • nelle stazioni sprovviste di ascensori o in quelle ove gli stessi risultano temporaneamente fuori servizio è vietato condurre bici laddove ci siano rampe di scale fisse di larghezza inferiori a 2 metri; scale mobili; rampe di scale fisse qualora la scala mobile pararella è fuori servizio;
  • è proibito entrare in stazione in sella alla bici ed è necessario seguire gli appositi percorsi, ove presenti;
  • l'ingresso e l'uscita dalla stazione deve avvenire attraverso il varco di maggiore larghezza;
  • all'interno delle stazioni, nei percorsi in piano, i possessori di biciclette devono camminare a ridosso della parete, portando la bicicletta dalla parte della parete stessa;
  • al'interno della carrozza le biciclette dovranno essere tenute costantemente e non devono costituire intralcio ai viaggiatori e/o personale in servizio;
  • i bambini di età inferiore ai 12 anni possono salire sui treni con la bicicletta solo se accompagnati da un adulto;
  • sono ammesse solo biciclette monoposto a trazione normale, quindi senza alcun tipo di motore;
  • in caso di emergenza o comunque in caso di necessità di evacuazione dei treni, le biciclette potranno essere lasciate a bordo o in caso di uscita dalle stazioni in luogo opportuno per non intralciare gli altri viaggiatori. Se recuperabili, saranno restituite ai proprietari dietro presentazione dei titoli di viaggio e di un documento;
  • i possessori di biciclette dovranno attenersi ad eventuali ulteriori istruzioni impartite dal personale direttamente od a mezzo di diffusione sonora.