Rete dei servizi

Car Sharing

Informazioni sul Car Sharing a Roma: cos'è, come funziona, quanto costa. Entra nel sito ufficiale, a cura di Roma Servizi per la Mobilità.

>> Scopri ora

Muoversi a Roma

Come Muoversi a Roma: cerca percorso, cerca linea e infomobilità in tempo reale per cittadini, turisti, city-user.

>> Scopri ora

Sicurezza stradale

Analisi e monitoraggio dell'incidentalità stradale, a supporto delle attività di programmazione, progettazione e gestione degli interventi ddi Roma Capitale.

>> Scopri ora

Numeri utili

Numero unico 0657003

Informazioni su permessi (ZTL, strisce blu, persone con disabilità), piano bus turistici, segnalazioni semafori e parcometri e orari e percorsi del trasporto pubblico, abbonamenti e titoli di viaggio.

tel +39 0657003 (lun-ven, 8:00-18:00)
fax +39 06 46956660

Numero verde disabili

Il numero 800 154451 è attivo dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 18, ed è dedicato ai titolari di contrassegno speciale di circolazione per persone con disabilità.

rete dei servizi
user search

Roma_Mobilita Agenzia per la mobilità

MENU

chiudi

cerca percorso

Inserisci punto di partenza e punto di arrivo per scoprire come raggiungere la tua meta.

Ricerca avanzata

Sportello online

Gestisci online i tuoi permessi ZTL e Strisce blu, la comunicazione delle targhe per l'entrata in ZTL delle persone con disabilità, la tua iscrizione al Car Sharing e la prenotazione e l'acquisto del permesso Pullman Turistici.

cerca linea

Ricerca avanzata
Home Permessi Licenze Taxi

Licenze Taxi

Responsabile del procedimento: Ing. Luca Avarello

Si ricorda che la vidimazione quinquennale della licenza/autorizzazione deve essere rinnovata prima della sua naturale scadenza. Un titolo scaduto, infatti, non consente di esercitare l'attività.

Il TAR Lazio, con Ordinanza n. 6446/2016, ha disposto la sospensione dell'efficacia del parere del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - protocollo 0003635-2016 avente ad oggetto l'intestazione dei veicoli associati a licenze Taxi o autorizzazioni NCC conferite in cooperative di produzione e lavoro. Con la stessa Ordinanza, Il TAR Lazio ha anche fissato l'udienza pubblica per la discussione del merito il 20 dicembre 2016. Per effetto di tali disposizioni, la necessità di aggiornare l'intestazione delle carte di circolazione è pertanto sospesa fino alle prossime valutazioni del Tribunale Amministrativo Regionale.

TRASFERIMENTO LICENZE TAXI

Per il trasferimento delle licenze taxi, il titolare e il cessionario dovranno presentare l'istanza personalmente presso lo sportello al pubblico di Roma servizi per la Mobilità, sia all'atto dell'apertura della pratica (cosiddetta "prima firma") che della conclusione della pratica (cosiddetta "seconda firma") e dovranno sottoscrivere i moduli e la relativa documentazione alla presenza dei nostri operatori.

Da lunedì 1° agosto 2016, al fine di semplificare ed efficientare i processi operativi, la gestione delle pratiche di trasferimento è stata modificata.

La domanda NON va più presentata allo sportello al pubblico, ma anticipata a mezzo mail a sportellointerno@agenziamobilita.roma.it segnalando i dati anagrafici del cedente, del cessionario (ivi compresi i loro recapiti telefonici) e allegando copia dei loro documenti identificativi validi.

L'ufficio pertanto attiverà immediatamente i controlli di competenza, al fine di comprimere i tempi di gestione della pratica, contattando gli utenti per fissare un appuntamento per la sottoscrizione della domanda.

RECESSO DALLA COOPERATIVA

In caso di recesso da una Cooperativa di Produzione e Lavoro la licenza non potrà essere conferita ad altra Cooperativa prima che sia trascorso un anno dal recesso; in questo periodo la gestione amministrativa (sostituzione alla guida, crediti d'imposta, richieste utilizzo licenza atipica etc.) rimane in capo alla cooperativa da cui ci si è distaccati. 

Quanto detto sopra non è valido nel caso in cui il rapporto con la Cooperativa si interrompa per decadenza o esclusione; in tali casi, la gestione amministrativa non sarà assegnata alla stessa Cooperativa ma il titolare della licenza sarà considerato "artigiano isolato".

ESONERO TURNO

L'esonero turno può essere accordato anche in favore dei sostituti alla guida, oltre che ai titolari di licenze.

Esonero per rappresentanze sindacali

Con Ordinanza del Sindaco n. 15 del 17 dicembre 2012 avente ad oggetto “esonero turno di servizio degli operatori degli autoservizi pubblici non di linea per i rappresentanti Sindacali e di Associazione di Categoria” Roma Capitale ha stabilito che il rilascio delle fustelle per i rappresentanti sindacali Taxi sarà veicolata dall'Agenzia Roma servizi per la Mobilità e non più dal Dipartimento Mobilità e Trasporti.

Le sole organizzazioni sindacali o associazioni di categoria che hanno diritto ad ottenere tali esoneri turno sono quelle citate nella stessa Ordinanza: A.T.A. CASARTIGIANI, FAST CONFSAL, CISAL, CLAAI FARA ATPL, FIT CISL, UGL, UIL, UNICA TAXI CGIL, URITAXI, UTI.

Le organizzazioni di cui sopra hanno l'obbligo di segnalare preventivamente all'agenzia Roma servizi per la Mobilità (via fax al numero 06.4695.7707) l'elenco dei 3 rappresentanti e dei 2 supplenti che potranno usufruire dell'esonero dall'obbligo del turno di servizio assegnato limitatamente all'espletamento delle attività connesse con l'incarico sindacale ricevuto.

Solo dopo aver eseguito tale segnalazione, in occasione delle attività sindacali, dovranno trasmettere la richiesta dell'esonero del turno indicando la motivazione, il luogo, la data e l'ora dell'attività sindacale a:

Inoltre, durante l'esercizio del turno di servizio, i tassisti autorizzati dovranno esporre un contrassegno cartaceo che verrà rilasciato dai nostri uffici.

Altri servizi